1+1 fa 3 quando sto con te

famiglia

Non trovate il tempo per voi né per loro? Ehi, mal comune. Ma se provassimo a mettere insieme le due cose? Giocare con i bambini si può fare in tanti modi: diverte, rilassa, è ginnico, creativo ed è prezioso per entrambi.

Ci sono casi in cui la matematica fallisce, smette di essere una scienza esatta. Per esempio 1+1 fa 3 quando il tempo che si condivide è magico e se quel che si fa insieme, grandi è piccoli, è davvero divertente e di qualità, allora 1+1 può fare anche 10. Per moltiplicare il piacere di stare insieme, eccovi qualche idea per  muoversi o rilassarsi, fare e giocare con i bambini.

Costruire
Come trasformare in nuovissimo un gioco vecchio come il cucco?
Con un design molto moderno? Si.
Usando materiali ecologici, magari anche di riciclo? Ottima idea.
Rendendolo low cost? Beh, non guasta.
Trasformandolo in un gioco da costruire insieme con papà? Ecco, questa sì che è un’ideona!!!
L’ideona si chiama Furio ed è un cavallo (ovvio, con quel nome) a dondolo. Voi però non acquistate il cavallo, ma l’idea, racchiusa ed illustrata con tutti i passi per realizzarla in un tutorial-brochure che costa solo 10 euro. Poi non dovete far altro che acquistare mensole e altri pezzi di legno, che trovate facilmente in un qualsiasi Brico, e dedicarvi alla costruzione di Furio insieme a  vostro figlio, che potrà concentrarsi sulla testa, tutta di carta e quindi personalizzabile. Un giocattolo a costo contenuto (costo indicativo del materiale 35 euro) ad alto tasso di soddisfazione! Nato dalla collaborazione di Gi.go e Instruction For Use è stato disegnato da Luca Scarpellini e Giulio Patrizi e presentato solo in questi giorni a HOMI-Milano, lo troverete sul sito di Gi.go Italy.

Photo credit Gi.go Italy
Photo credit Gi.go Italy

Giocare
In famiglia gli equilibri possono esser difficili… Per allenarvi tutti insieme c’è Suspend, il gioco da tavola di Melissa & Doug  premiato come miglior Family Game da Best Toys Guide. L’idea è un po’ quella del vecchio Shangai, ma i bastoncini sono in acciaio e pieni di anse e gomiti per poterli incastrare tra loro, appendendoli ad un sostegno. Ciascuno, a turno, dovrà appendere il proprio badando a non far traballare l’equilibrio. Perde chi fa crollare tutto. Lo trovate su Worldtoys  a 16,90 euro. Inspirare, espirare e contare fino a 10 prima di appendere il proprio bastoncino. Funziona come allenamento contro le risse casalinghe.

Photo credit Melissa & Doug
Photo credit Melissa & Doug

Muoversi o Rilassarsi?
Se dall’inizio dell’anno cercate disperatamente un po’ di tempo per rimettervi in forma, ma poi vi prendono i sensi di colpa perché non state abbastanza con loro, fate Yoga con i bambini! C’è un piccolo prezioso libro,“Giochiamo allo yoga”, scritto da Claudia Porta, trimamma, blogger, insegnante e maestra di yoga, per introdurre le mamme alla pratica dello yoga con i loro piccoli, unendo così gioco e disciplina, lavorando sull’esercizio e  la consapevolezza di sé e naturalmente rendendo ancor più forte il vostro legame. Le asana diventano le posizioni degli animali e praticarle ci fa crescere insieme. Trovate il libro on line nello shop della casa editrice DEd’A  e costa 12 euro. Un DVD-guida? “Ginnastica con il mio bambino” on line su Yoga shop a 14,90 euro. Diventeranno i vostri migliori alleati per superare la pigrizia e il richiamo della lavatrice (lasciatela aspettare).
Volete ottimizzare il tempo ed unire allo Yoga anche l’ Inglese? Eccovi una lezione di Kundalini yoga in inglese, facile e molto carina, da seguire con i bambini on line e poi rifare insieme: relax ed energia.
Namasté zigzagmoms & dads!

yoga

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *