Dare carattere a una vecchia cucina: 10 idee originali e low cost

Semplici mosse per dare carattere a una vecchia cucina e trasformare arredi vintage in pezzi super cool

Per uno studente o una giovane coppia la prima casa non è mai esattamente come quella dei sogni. E magari anche l’appartamento al mare o in montagna appena comprato per le vacanze non è proprio da rivista …
A tutti capita prima o poi di trovarsi  a fare i conti ogni giorno con piastrelle brutte, mobili del Paleozoico e arredamenti decisamente lontani propri  gusti.

In questi casi, se la cucina non si può rifare da capo a piedi per limiti di budget o condizioni d’affitto, si può comunque fare molto per dare carattere a una vecchia cucina senza dar fondo al portafogli.

10 idee smart, low cost e fai da te per dare carattere a una vecchia cucina

Per la classica sfilata di credenze e elettrodomestici “della nonna” potete scegliere tra due soluzioni:

dare carattere a una vecchia cucina

Photo credit: Bloglovin’

La prima, che chiameremo “lontano dagli occhi lontano dal cuore”, richiede ago e filo. Il risultato? Una tenda colorata, ma soprattutto coprente. Una tenda è la soluzione ideale per riscaldare l’ambiente e cambiare volto alla vecchia cucina, nascondendo ciò che meno ami, senza apportare modifiche troppo definitive. Basta sostituire gli sportelli con dei bastoni porta tende.

dare carattere a una vecchia cucina

Photo credit: toquesdatoque.com

Se di prendere in mano ago e filo però non se ne parla proprio, l’alternativa richiede vernici, pennelli e un pizzico di fantasia: prendetevi un pomeriggio e ridipingete tutti gli arredi con colori diversi, anche con tonalità accese e colori contrastanti come nella foto. Se siete in cerca di un’ispirazione, ricordatevi che il colore Pantone 2017 è il Greenery.

Photo credit: paper & stitch

In cucina, sedie e tavolo possono fare la differenza. Per una cucina moderna e abitata da giovani (dentro o fuori non importa) potete combinare le sedie che avete a disposizione con alcuni pezzi di recupero e con altre sedie di design (ne trovate una grandissima scelta >QUI). Personalizzatele con cuscini e cuscinetti et voilà!

Dare carattere a una vecchia cucina: un angolo verde

dare carattere a una vecchia cucina angolo verde

Photo credit: Amazing Interior Design

Anche una vecchia scala di legno può diventare un oggetto davvero cool e si presta a moltissimi usi: colorata o lasciata così com’è, diventa una credenza open per i tuoi barattoli, una libreria per le tue ricette o un angolo verde molto zen da arredare in stile Jungalow o da riempire con piante, piantine ed erbe aromatiche per i tuoi piatti.

dare carattere a una vecchia cucina

Via Pinterest

E se avete un mobile vecchio, o, ancora meglio, una parete vuota e inutilizzata potete passarci una mano di pittura lavagna ed ottenere un effetto grandioso in modo semplicissimo. Un’alternativa ideale ai classici post it per lasciare messaggi, to do list e liste della spesa!

dare carattere a una vecchia cucina

Photo credit: apartmenttherapy.com

E se all’interno delle vostre dispense non regna il caos, un’altra idea smart e salva tempo toglie tutte le ante e lascia visibile l’interno, meglio se colorato in modo originale. Per ridipingere una cucina, potere utilizzare questi prodotti, tutti in vendita su Amazon: sverniciatore a base acquosa, oppure cementite opaca, da usare come base su cui poi stendere il colore che preferite.

Pochi dettagli per dare carattere a una vecchia cucina

dare carattere a una vecchia cucina

Photo credit: Bloglovin’

Allo scoperto e in primo piano anche barattoli di vetro, contenitori di latta e tazze e teiere colorate. Fuori tutto ciò che può svecchiare e dare carattere a una vecchia cucina. Potete personalizzare i vostri accessori e utensili con del washi tape, un’idea da usare anche per colorare dettagli della cucina magari scheggiati o rovinati, come i profili delle mensole e gli zoccoletti .

dare carattere a una vecchia cucina

Photo credit: facilissimo.com

Se invece i classici mobili bianchi stile Ikea, seppur nuovi di zecca, rischiano di sembrare un po’ anonimi,  basta poco per trasformarli in pezzi unici che parlino un po’ di voi e della vostra personalità. Cosa serve? Una mano di vernice colorata o, in alternativa, della carta da parati fantasiosa.

E se qualcosa nelle vostre credenze e mensole non ci sta, fatene un vanto ed esponete tutto in bella vista. Bastano dei ganci, per creare il vostro coffee corner con tazze e tazzine di ogni tipo, colore e dimensione.
Trovate i ganci e il portatazze a muro su Amazon. In alternativa all’angolo caffè, bastano chiodi e martello per stupire gli amici a cena e creare uno spazio per i tuoi calici. Prendete una trave o una mensola di legno della dimensione che preferite e inserite dei chiodi lunghi a coppie a distanza di 1 cm l’uno dall’altro, in modo da riuscire ad infilare il collo del bicchiere. Ripetete l’operazione a seconda del numero di bicchieri da appendere.

dare carattere a una vecchia cucina

Photo credit: Homedit.com

Perfette come scolapiatti, mensole, ma anche cassetti sospesi, ecco un’idea cool e low cost per riciclare le cassette della frutta e dare carattere a una vecchia cucina. Potete colorarle in stile shabby chic o tenerle così come sono e basta poco per vederle appese alla tua parete. Le trovate su Amazon in set da 3 color noce.
Qual è la vostra soluzione preferita per trasformare e dare carattere a una vecchia cucina?

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *