Viva la mamma: un po’ meno multitasking, un po’ più tempo per noi

Viva la mamma

 

Viva la Mamma! Dovremmo imparare a ricordarlo a noi stesse ogni giorno, dedicandoci più attenzione e semplificandoci la vita. Anche ai fornelli

Alzi la mano chi di voi (noi, nel gruppo mi ci metto anch’io) non si è ritrovata, da quando è mamma, a sognare un sabato dal parrucchiere senza l’incubo della partita di calcio all’oratorio o una serata con un bel libro in una vasca piena di bolle senza qualcuno che gridava da dietro la porta “Mammaaaaa, quanto fa 6 x 8?”

La vita da mamma è segnata da da un’infinità di bei momenti, vero, ma anche da unghie sbeccate, estetiste dimenticate e parrucchieri che quando ci rivedono stentano a riconoscerci. Beh, come fargliene una colpa? Spesso stentiamo a riconoscerci anche noi!

Viva la mamma 1

Se provassimo a dedicarci qualche attenzione in più?

Momenti beauty ritagliati tra una lavatrice e la pentola a pressione, il tempo per noi è pochissimo, ma spesso è poco anche quello per tappe obbligate come quella ai fornelli.
Per questo mi ha fatto sorridere essere stata invitata ad un evento che univa le due cose: utile e dilettevole, cucina e beauty, pasti gustosi e veloci e tempo (risparmiato) per dedicarci alla cura di noi.

Viva la mamma: un po’ meno multitasking, un po’ più tempo per noi

Le cose sono andate così: sono saltata su un treno, direzione Roma, per ritrovarmi con amiche-colleghe in cima ad una splendida collina romana, a trascorrere una giornata dedicata solo a delle coccole per noi, organizzata da Viva la Mamma Beretta.

Massaggi, trattamento relax, trucco e manicure (io ho scoperto la maga delle mani perfette, che ha trasformato perfino le mie, impresa quasi impossibile!) e tante sane chiacchiere, concluse con un aperitivo a bordo piscina.

Viva la mamma 3

Viva la mamma amiche

Viva la mamma 5

Chiacchiere con Mariangela – Moms about town

Viva la mamma 8

Aperitivo con Teresa – Familywelcome

Viva la mamma 2

 

E i bambini intanto?
 No, non ce li siamo dimenticati in piscina (anche se loro ci speravano): si sono dedicati all’orto, per tornare a casa con delle piantine di basilico da far crescere nelle nostre cucine e al pane e tra acqua e farina, corse in giardino e gioco, la giornata è stata s-pensierata per loro, senza pensieri e leggera per noi.

Un po’ più tempo per noi? Proviamo così

Lo so, lo so che è difficile riuscire a ritagliarci momenti così a casa, ma se accettassimo una buona volta che nessuna di noi è la dea Khalì e nemmeno Elastigirl (anche se ci andiamo vicino) e che cercare soluzioni che rendano più veloce l’organizzazione anche dei pasti è legittimo e magari ogni tanto rende più lieve la nostra ansia da prestazione, beh, ci guadagneremmo in leggerezza, oltre che in tempo per coccolarci un po’. Non credete?

Viva la mamma 3 bruschetta

Le mie mini bruschette con pesto e carciofi grigliati Viva la Mamma

Sapete che le ricette fast & easy sono diventate un mio appuntamento fisso con voi e ora con Viva la Mamma Beretta ho scoperto tanti piatti pronti pensati proprio per semplificarci la vita quando il tempo per i fornelli è poco. Qualche esempio?

La zuppa classica di orzo e farro (il mio trucchetto è fare come faceva la mia nonna: servirla tiepida su un letto di radicchio, condita con olio e aceto) o il riso bhasmati con il pollo (mentre lo scaldo al volo, preparo un salsina mescolando yogurt e curry) pronti in un attimo.
E per quando a pranzo mi viene voglia di risotto e una vocina mi dice “ma dai! Vorrai mica metterti a preparare un risotto per te da sola?”, ci sono il risotto alla zucca (io aggiungo dei cubetti di scamorza e un po’ di rosmarino) o quello agli asparagi (provate a mantecarlo con una cucchiaiata di ricotta e una grattugiata di pecorino).

Semplifichiamoci la vita e troviamo il tempo per dedicare un’ora ad un’amica (o all’estetista), come abbiamo fatto noi al Viva la Mamma Day. Ci guadagniamo in sorrisi.

 

  • Post in collaborazione con Viva la Mamma Beretta

 

 

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *