Un viaggio da sogno con i bambini in Australia

Viaggio da sogno con i bambini in Australia

Un viaggio dall’altra parte del mondo immersi in una natura favolosa. Racconto di un viaggio da sogno con i bambini in Australia.

Margherita ha quasi 6 mesi ed è ora che conosca la sua famiglia australe (Margherita ha una mamma, me, spagnola e un papà australiano). Ormai è protetta da qualche vaccino e il viaggio non sarà difficile, visto che lei continua ad essere allattata al seno. Un po’ di pannolini e via. Per il resto, secondo la nostra filosofia di vita, i bimbi non danno tanti problemi nei viaggi, soprattutto se piccolini.

Decidiamo di partire con Singapore Airlines per avere una garanzia di orari, comodità e una perfetta attenzione asiatica. Il volo parte da Roma e arriva a Singapore, da lì proseguiremmo verso Adelaide passando da Melbourne.

Viaggio da sogno con i bambini in Australia singapore baia

Come al solito e in tutte le linee aeree, le famiglie con bimbi hanno la priorità nell’ imbarco ed è un bel vantaggio. Il passeggino lo lasci all’ entrata dell’aereo e lo ritrovi subito lì quando esci. Niente male como comodità!.
Per i bimbi comincia subito l’avventura: zainetti, libri per colorare, matite, ecc…. e il tempo passa veloce.

Il volo Milano – Roma è semplice e breve. I bagagli vengono spediti direttamente a Singapore, dove abbiamo deciso di fare uno stop over di un paio di giorni. Anche l’attesa a Roma, di solo 2 ore, passa rapida tra un negozio e un altro 🙂 Margherita come al solito non fa una piega: è incuriosita e tutto è nuovo e colorato …

Imbarchiamo in un bell’ Airbus gigante e ci prepariamo a passarci circa 12 ore.
Atterraggi e decolli non sono un problema per le orecchie di Margherita, basta attaccarla al seno e con questo “ciuccio” tutto fila liscio!

Le ore passano tranquille e Margherita dorme, mangia, giocherella e solo all’arrivo inizia a piangere. In volo è spuntato un primo dentino! Ma la hostess è pronta anche a questo e arriva con un cucchiaino freddissimo che Margherita subito inizia a mordere e il pianto finisce lì!

Viaggio da sogno con i bambini in Australia Singapore

Arriviamo a Singapore, stop over che abbiamo scelto perché è una delle città asiatiche più evolute, facile da girare, comoda e molto molto bella! Sembra una piccola Svizzera in Asia, pulitissima, con una vegetazione strepitosa e piena degli odori tipici dell’ Asia: zenzero, curry, mango, dragon fruit, durian…..
Arrivati al Changi Airport e una volta pressi i bagagli andiamo in un bell’ albergo in Centro.
A Singapore, centri commerciali, aeroporti, alberghi e qualunque struttura hanno degli spazi per cambiare i pannolini e per allattare; qui si pensa molto alla mamma e al confort del bimbo.

Viaggio da sogno con i bambini in Australia Singapore flora
Visitiamo la città e il giardino botanico più famoso al mondo per la sua collezione di orchidee, così bello che decideremo di tornarci quando Margherita avrà 7 anni. E naturalmente mangiamo il buonissimo cibo locale.

Ci prepariamo per andare a Melbourne e poi verso Adelaide e mentre aspettiamo il volo, ci godiamo il Changi airport di Singapore. Pieno di orchidee, di negozi di lounge bar, ristorantini, perfino una piscina, è anche il posto giusto per farci fare un bel massaggio ai piedi.

Adelaide è una città molto carina del Sud Australia, seduta tra colline e oceano, tranquilla, con delle magnifiche spiaggie, come Glenelg, Henley e Grange o Semaphore, piena di chioschetti di fish’n’chip e dove i bambini possono godersi il bel parco.

Viaggio da sogno con i bambini in Australia Adelaide

I dintorni di Adelaide sono pieni di boschi di eucaliptus dove i bambini possono incontrare tanti koala, ma se volete incontrare anche altri animali (certo, non in libertà), fate un salto allo Zoo.
In centro città si passeggia per vicoli pieni di localini e ristoranti che offrono cucine di un’incredibile varietà. Vale la pena fare un salto al Central Market per scoprire la grande varietà (e bontà) dei prodotti locali e magari fare uno spuntino.
All’Ufficio del turismo vi forniranno la mappa per poter scoprire Port Adelaide, i suoi vecchi pub e gli edifici ottocenteschi, e per bersi una buona birra artigianale al Port Dock Brewery Hotel. Se invece vuoi incontrare i delfini e viaggi con bambini più grandi, fate una gita in kayak lungo il fiume. Da non perdere gli antichi giardini botanici e per finire la giornata un salto nell’East End in Rundle Street.

Margherita è tranquilla, ma d’altro canto per i bambini adeguarsi al diverso fuso orario è più facile che per noi.
Abbiamo aspettato questo viaggi per tanto tempo e finalmente trascorriamo in famiglia quasi 3 settimane, per poi fare un salto a trovarel a bisnonna a Sydney e da lì andare nell’ entroterra verso le Blue Mountains.

Viaggio da sogno con i bambini in Australia sidney baia

Sydney è una città magnifica, la più antica d’Australia, situata in una zona geografica di una bellezza indescrivibile, affacciata su una baia grandiosa! Atterrarvi è uno spettacolo che non ha prezzo!

A Sidney abbiamo affittato un piccolo appartamento in un grattacielo di fonte al Horbour Brigde e l’Opera House. Trovare un aparthotel vicino al Circular Quay, il porto di Sydney è un’ottima soluzione quando viaggiate con un bambino. Meriton offre tantissimi alloggi perfetti per famiglie e poi basta prepararsi dei sandwich e partire armati di curiosità. La città è tranquilla, e potete vederla anche dall’alto della Amp Tower con i suoi 309 mt. di altezza!

Viaggio da sogno con i bambini in Australia Blue Mountain

Affittando una macchina si prosegue il viaggio verso le Blue Mountains. Qui abbiamo soggiornato a Katoomba, godendoci la favolosa vegetazione, ricca di eucalipti, che producono delle goccette di olio blu che danno questo particolare colore alle montagne quando il sole è in una certa posizione.
Una vacanza in Australia, nonostante la distanza, è molto rilassante.

Viaggio da sogno con i bambini in Australia koala
Si gode di paesaggi naturali fantastici e tra Koala, canguri, uccelli coloratissimi ed alberi giganti, questo per i bambini è un vero paradiso e una fonte di continue scoperte.

Margherita è ritornata a casa con 2 dentini, pronta per un’altra avventura.

Olga

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *