Come pulire i giocattoli dei bambini

come pulire i giocattoli dei bambini

Forse non tutti sanno che … mini guida semplice ed efficace per pulire i giocattoli dei bambini e vivere sereni.

Infilano in bocca tutti i giochi caduti per terra? Dormono abbracciati a peluche in cui gli acari saltellano felici?

Ecco le dritte più furbe ed efficaci per pulire i giocattoli dei bambini!

Come pulire i giocattoli dei neonati e le automobiline?

  • I piccolissimi adorano infilarsi in bocca i giochini masticabili (e non solo), naturalmente raccogliendoli da terra? Riempite una ciotola con acqua calda ed un detergente neutro, lasciateli in ammollo qualche minuto e poi risciacquate con abbondante acqua, eventualmente sfregate con una spugna per eliminare residui di cibo o altro. Molti di questi giochini posso non essere infilati in lavastoviglie la sera dopo cena; li ritroveranno perfettamente igienizzati al mattino.
  • Ogni tipo di gioco, per piccolissimi e non, macchinine comprese, può essere lavato anche con acqua e bicarbonato (a proposito, date un’occhiata Qui a come tenerle in ordine).

Come pulire Lego e mattoncini?

 

pulire i giocattoli dei bambini

photo credit: fierkant.tumblr.com

  • Non solo Lego e mattoncini ci finiscono sotto i piedi, non solo si infilano dappertutto, ma come diavolo li puliamo? Vietate la lavatrice e la candeggina! Si invece all’ammollo con acqua e sapone oppure acqua e aceto, che oltre ad igienizzare serve anche a togliere i cattivi odori che per igienizzare. Strofinateli poi con uno spazzolino e usate uno stuzzicadenti per le zone più insidiose da raggiungere. Metteteli poi tutti in non scolapasta e lasciate scorrere abbondante acqua fredda, smuovendoli con un cucchiaio di legno. Per asciugarli evitate il phon! Metteteli invece nella centrifuga per l’insalata  e quindi  fateli asciugare stesi su un panno o eventualmente davanti ad un ventilatore.

Come pulire i peluche?

pulire i giocattoli dei cambini peluches lavatrice

photo credit: areal-lifehousewife.com

Sembrano una reggia 5 stelle per polvere ed acari, vero? Ma ci sono tanti modi per pulire i peluche.

  • In una bacinella di acqua fredda aggiungete detersivo liquido per delicati. Se sui peluche ci sono macchie, strofinatele con un pezzo di patata cruda e poi lasciate a mollo il vostro peluche per un paio d’ore. Dopo averlo risciacquato, mettete a mollo con ammorbidente. Risciacquate ancora e fatelo asciugare all’aria aperta senza strizzarlo. Esporre i peluche al sole sarebbe da evitare: non si abbronzano, si sbiadiscono!
  • In lavatrice? Leggete l’etichetta per verificarlo, fate sempre un lavaggio per delicati a 30° e evitate sempre la centrifuga.
  • A secco? Inserite il peluche nel sacchetto di plastica con due cucchiai abbondanti di sale grosso e uno di bicarbonato di sodio, che serve a ravvivare i colori, e poi shakerati a lungo (lavoro che divertirà non poco i bambini!) Lasciate quindi nel sacchetto fino al giorno dopo e poi spazzolatelo bene.
  • Freezer: perfetto per sterilizzarli (e in caso di pidocchi; testato di persona).

Come pulire bambole e supereroi?

Foto Zigzagmom

In un post che aveva avuto un gran successo vi avevo spiegato come sistemare i  capelli rovinati delle Barbie, ma come fare invece una bella doccia alle bambole, ai dinosauri e ai supereroi in plastica?

  • Spugnetta e un po’ di sapone di Marsiglia per strofinarle quando sono veramente sporche. Per le parti più difficili da raggiungere usate un cotton fioc.
  • Per i segni di penna usate invece un batuffolo di cotone imbevuto di alcol e per macchie di pastelli strofinate con del bicarbonato.
  • Come lavare i vestiti delle bambole? Infilatele nel sacchetto a retina della biancheria e poi in lavatrice con lavaggio delicato, a 30° e senza centrifuga.

Voilà: Nel programma di pulizie di Primavera, infilate anche come pulire i giocattoli e, naturalmente, coinvolgete i bambini.

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *