Tre modi geniali per riciclare uno scatolone in un giocattolo

 Riciclare uno scatolone in un giocattolo

Una casetta, un castello e uno scivolo: tre modi geniali per riciclare uno scatolone in un giocattolo da costruire con i bambini.

Per noi gli scatoloni servono solo per la raccolta differenziata della carta e smaltirli è una scocciatura.
Per i bambini, invece, hanno un fascino pazzesco.
Sono casette ed astronavi, si trasformano in macchinine e anche in pompe di benzina (cliccate sui link e scoprite come).

Allora eccovi due modi geniali di riciclarli, trasformandoli in giocattoli che si possono ripiegare a riporre dietro una porta quando non si usano.
Servono solo un paio di forbici, una taglierina, del nastro adesivo e la voglia di giocare insieme.

Riciclare uno scatolone in un giocattolo scivolo

Photo credit http://thecontemplativecreative.blogspot.it

Per uno scivolo da casa serve uno scatolone grande, tipo quello con cui vi hanno consegnato il frigo o la lavatrice o che conteneva il vostro ultimo acquisto all’Ikea.
Apritelo tutto, misurate la larghezza della vostra scala e tagliatelo in modo che ci si incastri alla perfezione, oppure, per maggior sicurezza, ripiegate i bordi esterni all’insù.

Riciclare uno scatolone in un giocattolo castello

Photo credit mommo-design.blogspot.it

Per trasformare la cameretta nel loro regno, invece, misurate la larghezza della porta della camera e disegnatela sul cartone, lasciando 10 cm in più per parte.
Piegate le estremità laterali del cartone per 10 cm, così da poter incastrare il castello nella porta della cameretta.
La porticina centrale potrà essere anche più piccola del vostro bambino. L’idea è che solo i bambini possono entrarci. Disegnatela e tagliatene due lati con la taglierina, così che loro possano aprirla e chiuderla.
Poi potete disegnare merli e torrette e finestrine e ritagliarle e, colmo dello chic, aggiungere una ghirlanda di lucine, così il castello brillerà anche di notte.

Il modo più classico di riciclare uno scatolone in un giocattolo? La casetta!

Riciclare uno scatolone in un giocattolo casetta

Photo credit SheKnows

Chi non sogna una casetta nascondiglio?
 Questa è perfetta per giocare con le bambole, ma anche per leggere in pace o avere uno spazio solo per sé se si condivide la cameretta con un fratello (in quel caso vi consiglio di farne due, per evitare terremoti).
Perché sia perfettamente pieghevole e occupi zero spazio, il tutorial step by step lo trovate >QUI 
Il modo più semplice per costruirla è questo:
1. Aprite la parte superiore dello scatolone e rinforzate gli angoli con del nastro adesivo. In questo modo la casetta sarà più alta.
2. Con una taglierina tagliate via la parte frontale dello scatolone.
3. Con la taglierina tagliate a metà in verticale in lato dietro della casetta e in orizzontale la base. Praticamente è come se divideste la casetta in due “fette”. Quindi riunitele insieme con il nastro adesivo. In questo modo la vostra casetta sarà perfettamente pieghevole.
4. Da un secondo scatolone tagliate un rettangolo della stessa dimensione di 2. Uniteli insieme con del nastro adesivo per formare il tetto e sempre con il nastro adesivo fissateli alla scatola-casetta.
Pronta!

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *