Storie di mamme: Grace Kelly

Storie di Mamme Grace Kelly copia

 

Elegante come una principessa anche prima di diventarlo. Oggi per Storie di Mamme: Grace Kelly.

Figlia di una cattolicissima famiglia di origine irlandese, Grace (allora Patricia) cresce a  Filadelfia in una famiglia molto benestante, ma chi poteva immaginare che da figlia del re del pomodoro (il padre era un self-made-man che sui tomatoes aveva costruito un vero impero) sarebbe un giorno diventata sposa di un vero principe? 

Intraprendente e carismatica come il padre, bella e determinata come la madre, atleta di origine tedesca, i geni da artista sembra le siano venuto dallo zio, commediografo e vincitore di un Pulitzer.

Storie di Mamme Grace Kelly modella

Bella ed altera com’è, comincia giovanissima, a lavorare come indossatrice. Dalla copertina di Cosmopolitan alle scene: a 22 anni recita per la prima volta per il piccolo schermo, ma solo un anno dopo è già  co-protagonista di Gary Cooper in Mezzogiorno di fuoco. Scala velocemente l’olimpo del cinema, tanto che a soli due anni dal suo esordio riceve la prima nomination all’Oscar per Mocambo (1953), dove si divide Clark Gable con Ava Gardner.

Diventa la musa di Alfred Hitchcock ed è sul set di Caccia al ladro nel 1955 che incontra Ranieri di Monaco.

“She’s too perfect… She’s too talented.
She’s too beautiful. She’s too sophisticated.
She’s too everything but what I want.”
Jimmy Stewart, suo partner in Caccia al Ladro

E’ un anno fortunato: un principe e un Oscar come miglior attrice per La ragazza di campagna.

Storie di Mamme Grace Kelly con Ranieri

Photo credit madmonaco.blogspot.com

Nel 1956 fa le prove generali come principessa nel film Il cigno, mentre lo spettacolo del suo matrimonio va in onda sul piccolo schermo pochi mesi dopo.
Non a poco prezzo: Grace rinuncia alla carriera e alla cittadinanza americana e i suoi film a Monaco sono banditi.

Per Ranieri è perfetta: bella, elegante, cattolicissima e in grado di avere figli (all’epoca, in assenza di un erede, il Principato di Monaco sarebbe passato alla Francia e Ranieri aveva già lasciato la sua precedente fidanzata credendola non fertile).
L’erede, Alberto, nasce nel 1958, un anno dopo Carolina, primogenita. Sette anni dopo, nel 1965, nasce Stéphanie.

Storie di Mamme Grace Kelly e i figli

Storie di Mamme Grace Kelly e Stephanie

Photo credit graceandfamily.tumblr.com

Storie di Mamme Grace Kelly in famiglia

Storie di Mamme Grace Kelly con la famiglia

Storie di Mamme Grace Kelly con carolina adolescente

Storie di Mamme Grace Kelly  in famiglia con i figli grandi

Stéphanie è giovanissima quando rientra dalle vacanze in auto con sua madre. Il giorno dopo sarebbero dovute andare insieme a Parigi. Sul sedile dietro era già steso, perfettamente stirato, l’abito che Grace avrebbe dovuto indossare quella sera a Palazzo. Per questo non c’era posto per l’autista e alla guida c’era Grace.

Di Grace rimane il ricordo di una delle attrici più belle e naturalmente eleganti che il cinema abbia mai visto.
Al tredicesimo posto tra le più grandi star della storia del cinema per  l’American Film Institute, al primo nel ruolo di madre, secondo suo figlio Alberto che ha detto di lei che era molto più bella di quanto non apparisse.

Storie di Mamme Grace Kelly e Alberto

Photo credit oughtonlimited.com

Storie di mamme Grace Kelly e suo figlio

QUI puoi leggere altre Storie di mamme celebri.

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *