Revolut Junior: l’App che insegna ai bambini come gestire il denaro

revolut junior

Revolut Junior: la carta e l’App che insegnano ai bambini l’importanza del denaro e come gestirlo tra paghetta, compiti e risparmio.

 

Quanto dura il periodo del “voglio”?
Se lo chiede ogni genitore nel corso di quello che sembra un tempo infinito, che va dal “Vojo” di quando i figli cominciano a parlare al “Mi dai 20 euro?” di quando cominciano le pizze con gli amici o il regalo alla fidanzata della settimana.
I sottotitoli scommetto che sono gli stessi in tutte le case: “Io alla tua età dovevo meritarmeli”, “Ma sai quanto ci vuole a guadagnarseli?”…
E poiché sappiamo tutti benissimo che i nostri figli, indipendentemente dall’età, sono forniti di una particolare corazza rimbalza-prediche, è molto, mooooolto più utile trovare un sistema per renderli davvero responsabili delle loro finanze e della gestione del denaro.

Revolut, app finanziaria che conta oltre 15 milioni di clienti nel mondo, ha lanciato da qualche mese Revolut Junior, un’app creata per i ragazzini dai 7 ai 17 anni e per i loro genitori, per insegnare ai bambini l’importanza del denaro e come gestirlo.

revolut juniorpaghetta e compiti

Facilissima da utilizzare, permette di caricare la somma che vogliamo, per esempio la classica paghetta settimanale, stabilendo anche un giorno fisso per l’accredito, oppure di dare un valore in denaro ad ogni compito che vorremmo veder compiere dai nostri figli.

revolut juniorpaghetta e compiti

Nel mio caso preparare la tavola e fare il letto valgono 0,50 euro, mentre mettere in ordine la camera, attività che a Cos provoca l’orticaria, vale 1 euro.

E’ anche possibile inserire degli obiettivi di risparmio, il che è un ottimo sistema per far sì che i ragazzi imparino a capire il valore degli oggetti che desiderano, dal video gioco alle sneakers più trendy, e mettere da parte il denaro necessario. Un po’ come facevamo noi con il classico maialino-salvadanaio.
Insomma un Do ut Des per cui più mi mostri che stai diventando indipendente e responsabile, più io ti ripago con una piccola autonomia finanziaria.

revolut juniorobiettivi

Ogni genitore poi ha modo di verificare le spese effettuate attraverso lapp Revolut Junior, anche ricevendo le notifiche e attivando impostazioni di sicurezza, per esempio per i pagamenti on line, mentre i bambini, se possiedono uno smartphone, possono controllare il proprio saldo e ricevere gli alert delle transazioni.
Se non lo possiedono non c’è problema: possono comunque utilizzare la carta e i genitori continuare a monitorare le loro spese.

Quanto costa? Si può scegliere tra diversi piani tariffari. Con il piano Revolut Standard si ha un limite mensile di ricarica di 40 Euro, la funzionalità Paghetta e un solo account Junior. Sottoscrivendo un piano Plus (2,99 Euro al mese) o superiore si ottengono più account Junior e tutte le funzionalità, a seconda delle necessità della famiglia.

revolut junior 1

Oltre a scaricare l’App, è possibile richiedere una carta di debito Revolut personalizzata persino con i colori preferiti dei propri figli (quella di Cos era la versione più fucsia possibile).
Ovviamente aspettatevi che condividano subito la grande conquista sui social e negli stati di Whatsapp, ma state tranquilli, perché il codice è stato scritto sul retro proprio per non correre rischi che venga visto da terzi.
 

revolut juniorncarta

Revolut Junior è un ottimo sistema per revolut-ionare l’approccio dei nostri figli al denaro educandoli ad una responsabilità finanziaria che possa prepararli via via a diventare grandi anche sotto questo profilo.

Per maggiori informazioni su visitate Revolut Junior. 

 

*Post in collaborazione con Revolut

 

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *