Libri per piccole fashion victims

libri per piccole fashion victim

Le favole in cui l’abito fa la differenza e i libri per imparare tutto sulla storia della moda nel mondo. I libri per piccole fashion victims che insegnano tanto.

Ci avete mai pensato a quante delle favole per bambini hanno come protagonista un abito o un accessorio?
Senza gli stivali il gatto non avrebbe potuto fare un bel niente e la vita di Cenerentola non è cambiata forse grazie ad una scarpa (motivo per cui tutte noi dedichiamo la vita alla ricerca della scarpa perfetta, anche dopo aver trovato il principe azzurro).
Nelle favole l’abito fa il monaco, questo è certo.

E qualche volta tradisce gli stupidi, come ne I vestiti nuovi dell’imperatore, di Andersen, una delle prime favole moderne, che raccontano un mondo non più favoloso, in cui l’Imperatore, stupido, vanesio e spendaccione, viene sbugiardato da un bambino: “il re è nudo!” e così anche il suo codazzo di ministri ipocriti e vigliacchi. Una bella favola da rileggere per insegnare l’amore per la verità e come difendersi dal conformismo. Più che mai utile.

E a proposito di Cenerentola, un vero capolavoro è Cenerentola. Una favola alla moda, di Steven Guarnaccia, Editore Corraini.

Cenerentola. Una favola alla moda, di Steven Guarnacci Una cenerentola contemporanea che, dopo aver passato un aspirapolvere vintage, è indecisa tra l’abito che Yamamoto disegnò per per David Bowie (1973) e il Souper Dress del 1966.
Alla fine con addosso un abito anni’80 di Vivenne Westwood fa capitale il principe.

libri per piccole fashion victim cenerentola 2
Indovinate di è la scarpa? Beh, anche il cristallo è diventato più moderno e Cenerentola deve la sua fortuna a un sandalo in PVC di Prada!
Favolose le illustrazioni di Guarnaccia (collaboratore del MoMa e docente alla Parsons The New School for Design di New York, hai detto niente …)
Perfetta per fashioniste in erba a partire da 4 anni e per amiche fashion victims di qualsiasi età.

libri per piccole fashion victim il mio meraviglioso mondo della moda

Se poi i vostri bambini hanno proprio al passione per la moda, ci sono libri che hanno molto da insegnare, oltre allo stile.
Il mio meraviglioso mondo della moda di Nina Chakrabarti, Ed. Magazzini Salani.
Un libro di storia attraverso al storia del costume. 
Cosa indossavano alle feste le principesse egiziane? Sapevi che le scarpe con le zeppe vengono dal l’antico Giappone? Sai come fare una t-shlrt tie and dye ? Un libro per creare tessuti e modelli, da completare e colorare, con tante illustrazioni che raccontano abiti ed accessori di paesi ed epoche diverse: dai cappelli piumati alle parrucche, dalla moda vintage a Vivienne Westwood.

Tutto sulla moda, di Erika Stalder tutto sulla moda

Tutto sulla moda, di Erika Stalder e Alessandra Scandella Alessandra, Ed. Gallici., anche in formato Kindle .
Per ragazzine con l’occhio allenato e un debole per gli abiti, un libro che racconta la storia di ogni capo d’abbigliamento. Come è nato, chi l’ha reso celebre, come la storia, anche recente, ha influenzato le tendenze? Per esempio chi ha inventato la minigonna? Come si ottengono diversi effetti sui jeans? Chi ha influenzato lo stile di Madonna?
Tutto, ma proprio tutto sugli stilisti e sulle icone del fashion, e oltre 300 illustrazioni.

Per giocare con la moda, due libri con una marea di stickers, da tenere in borsa e portare ovunque con sé.

libri per piccole fashion victim la moda nella storia

La moda nella storia, di Brocklehurst, Lardot, Edizioni Usborne
160 adesivi per scoprire come gli stili sono cambiati nei secoli. Consigliato dai 4 anni.

libri per piccole fashion victim 100 sticker speciale moda

Speciale moda 100% sticker, Ed. Ape Junior, consigliato dai 4 anni
48 manichini da vestire con più di 200 sticker per creare i tuoi look preferiti!

Per chi invece vuole cimentarsi nella creazione, oggi di abiti per le bambole, domani chissà, c’è La mia bambola la vesto io, di cui vi ho parlato QUI.

Come cucire gli abiti delle bambole Barbie la mia bambola la vesto io

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *