Un libro e una ricetta: la panzanella e un libro per l’estate

  libri da leggere estate 2016

Un consiglio per i libri da leggere per l’estate e una ricetta anticaldo e antispreco, a prova di bambini.

Con l’estate torna la voglia di leggere e anche quella di cucinare gustoso ma veloce (e chi ha voglia di stare davanti al caldo dei fornelli?), allora eccovi una nuova puntata di “un libro e una ricetta” in chiave estiva (E la foto col maglione? E’ stata fatta nei giorni di piogge monsoniche che ci hanno colpito quest’estate).

Veloce, light e gustosa la ricetta della panzanella, imperdibile e pungente il nuovo romanzo di Jonathan Franzen, “Purity”, uno dei libri da leggere assolutamente  tra gli ultimi libri usciti quest’anno.

Il link? Se proprio dev’esserci: pane al pane il primo, verace e sincero il secondo, un romanzo sulle verità nascoste.

Da cosa si inizia?

Panzanella

La panzanella toscana è uno di quei piatti intelligenti nati per riciclare e risolvere il pranzo con un piatto unico veloce e saporito.

Ingredienti per 4 persone:

  • pane raffermo (pagnotta toscana, ciabatta, baguette, …)
  • pomodori maturi
  • 1 cipolla rossa
  • 2 cetrioli
  • ravanelli (facoltativo)
  • foglie di basilico (o menta, se preferite)
  • olio di oliva extravergine q.b.
  • aceto di vino bianco (facoltativo)
  • sale e pepe q.b.
  • libri da leggere panzanella

Ho indicato come facoltativi quegli ingredienti che ai bambini potrebbero non piacere molto. Scegliete voi le verdure e il condimento che più vi piacciono.
Tagliate a fette e quindi a strisce e poi a cubetti il pane (io uso anche la crosta), mettetelo in una ciotola e conditelo con sale e un filo d’olio.
Sbucciate e tagliate a fettine la cipolla , quindi mettetela in ammollo in una ciotolina d’acqua e un po’ di aceto per un paio d’ore.
Lavate e tagliate a pezzetti i pomodori. Se usate quelli grossi da insalata, eliminate i semini e la parte liquida e tagliate a pezzetti la polpa. Mettete tutto in una ciotola e quindi aggiungete i cetrioli pelati e tagliati anch’essi a cubetti (i bambini adorano sbucciare con il pelapatate: fatelo fare a loro!) e se vi piacciono i ravanelli tagliati a rondelle.
Aggiungete le verdure al pane e poi unite la cipolla, dopo averla scolata.
Mescolate bene, regolate di sale, aggiungete il pepe se vi piace, foglie di basilico o menta spezzettate ancora un po’ di olio. Mescolate bene, quindi tenete in frigo perché si insaporisca fino a poco prima di servire.

 

libri da leggere estate 2016 Jonathan Franzen

Purity, di Jonathan Franzen, Einaudi

Questa volta si gioca sugli opposti: se la ricetta è semplice ed è esattamente come appare, non si può dire lo stesso dei personaggi del nuovo romanzo di Jonathan Franzen, dove la Purezza del titolo è solo apparente.
Purity (Pip per tutti) è il nome di una dei protagonisti, la cui voce apre e chiude una storia perfettamente circolare.
22 anni, una marea di debiti con l’università e una madre single capace di un amore esclusivo nei confronti della figlia, alla quale non rivela l’identità del padre.
La vita di Pip non si intreccia se non marginalmente con quella dei suoi coetanei, mentre è costellata da relazioni con adulti, tanto luminosi nelle loro carriere e nei loro ruoli sociali quanto caratterizzati da vuoti, buchi neri e scomode verità destinate ad emergere.
Mine vaganti che sognano una realtà diversa, ma rimangono intrappolati nelle dinamiche di un mondo che considerano sbagliato.

Una commedia umana fatta di connessioni che vengono a galla lentamente, una famiglia che non sospetta nemmeno di esserlo.

650 pagine. Potrebbe spaventarvi, ma non fatelo, perché tra dialoghi acuti, contrasti e colpi di scena, Purity vi terrà incollati alle sue pagine.
Fa troppo caldo per andare in Libreria? Lo trovi on line su Amazon.

E se sei un’ accanita divoratrice di libri, curiosa tra gli altri libri da leggere .

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *