Le più belle idee di design a misura di bambini

Design per bambini

Giochi, mobili, oggetti, lettini e scrivanie pensati per aiutarli a crescere divertendosi. Le più belle idee design per bambini sono fantasiose. Como loro.

Chi di noi non ricorda con un sorriso i disegni che sorridevano in fondo al piatto quando si finiva il purè o la sua prima seggiolina? Chi non ha sognato un letto a castello che somigliasse davvero a un castello e tanti cassetti segreti in cui nascondere bottini o diari?
Il design per bambini fa passi da gigante quando i grandi creano a misura di piccoli.

Che vuol dire non solo fare attenzione alle misure, ma lasciare spazio al gioco, all’inventiva, creare cose contemporanee ma di una bellezza senza tempo.
Avere un occhio di riguardo per l’ambiente, così con l’educazione al bello si insegna anche il rispetto per il pianeta.

Il design per bambini più bello è quello che crea cose che ci piacciono oggi, ma non ci stancheranno domani, cose così belle che restano nella memoria e forse anche tra gli oggetti da tramandare.

Il design per bambini è gioco e avventura …

Uno scatolone può essere tante cose: un castello, un’automobile, … ma un pulmino wolksvagen, di quelli con cui tutti abbiamo sognato di fare un viaggio on the road, beh, questa bisognava pensarla.
So che lo vorreste per voi, ma per ora esiste solo in taglia 2/7 anni.
Su kampini ci si viaggia (ha persino un portapacchi e vani portaoggetti), ci si può fare la nanna guardando le stelle (il tettuccio è apribile), mettere le tende (si, c’è anche quella) e perfino vendere street food dall’apposito banco e farsi un bel pic nic con il tavolino pieghevole.


Ideato dalla tedesca Kickpack, è distribuito in Italia da Aneluma by Imballaggi Invernizzi, una bella azienda italiana  di quelle che mixano tradizione, creatività e  lungimiranza con attenzione all’ambiente.
Kampini arriva in una valigetta, è facile da montare e smontare, non serve neanche la colla. E poi è tutto colorato con vernici atossiche e prodotto con materiali ecologici. Amore a prima vista anche per voi, vero?

Il design per bambini cresce con loro e scalda il cuore …

Il design, quando è intelligente, diventa un “affare di famiglia”. Si chiama così la collezione di mobili per bambini disegnata e prodotta in Svizzera da Blueroom e c’è un perché.
Scrivanie e armadi furbi sono regolabili in altezza, così crescono con i bambini. I lettini design diventano sofà (o viceversa), hanno una larghezza variabile (90, 120 0 140), così vanno bene anche per i teenager e c’è perfino il letto che si divide in due lettini-sofà, se i figli o gli amici si moltiplicano. Mobili contemporanei, dal design senza tempo e con un occhio al risparmio e l’altro al sociale: tavolini e sedute sono prodotti dando impiego a ragazzi con disabilità.

Design per bambini blueroom letto castello

Insieme al Doudou preferito l’oggetto del cuore, quello che riscalda, conforta e rassicura è la copertina.
Dimenticatevi però fatine rosa e folletti azzurri; le copertine più nuove per fare sogni d’oro sono pensate per cambrette di carattere e bambini con molta personalità. Disegnate con grafiche buffe e molto contemporanee non perdono niente del fiabesco, anzi …
Ci sono in misura baby o junior (perché non è mai troppo tardi per affezionarsi ad una copertina) e sono tutte in cotone organico certificato.
Le disegna e produce Fabgoose  in Scandinavia e queste con il cagnone sono le loro ultime creazioni.

Il design per bambini è creativo …

Niente è quel che sembra o, insomma, non solo.
Se i bambini vedono in ogni oggetto mille utilizzi, il design a misura di bambino non può che creare oggetti multiuso.
Così Anne Kieffer and Arnaud Mouriamé, in arte Studio delle Alpi,  tra Lussemburgo e Italia trasformano il legno come neanche Geppetto avrebbe saputo fare.
Tavolini per bambini e sgabellini in legno chiaro e pattern grafici leggeri e colorati sono tutti senza spigoli (e voi grandi sapete che non è cosa da poco), i giochi su ruote sembrano quelli degli anni ’50, ma Eddy l’Elefante è anche una lavagna!
E Cargo line può essere una seduta, un’ automobile, un carrello per giocare a fare la spesa, un contenitore per trasportare i giocattoli, un’Arca di Noè per i peluche … A me non viene in mente altro ma ai nostri bambini sicuramente si.

Toc Toc, c’è della creatività da quelle parti?
Bene. Allora eccovi dei giocattoli per allenarla, fare esperimenti e costruire, progettare, disegnare, colorare e chi più ne ha più ne metta.
Metrosauro è un animale che si trasforma più di un Barbapapà. Eè fatto di metri di legno pieghevoli che si possono combinare in mille forme e architetture.
Puddle è una pozzanghera portatile. Non di quelle in cui si salta dentro, ma di quelle in cui si possono disegnare arcobaleni o castelli di sabbia sotto acqua come Atlantide. si possono disegnare nuvole che cambiano forma e soffiarci sopra barchette di carta.
Da Toctoc Lab (che poi è un papà designer) con amore per i bambiniLa carta si piega, si taglia, si incolla, si scotcha e poi con tanti supporti di legno calamitati si trasforma in Paper Joy così le creazioni diventano tridimensionali e i desideri prendono forma davvero.


Se la designer è una mamma (si chiama Pinar), non può che creare emozioni.
Forme con un’anima, che fanno da sfondo ai giochi e alla crescita dei suoi bambini e che poi si trasformano nella collezione Lil Gaea.
Mobili che sembrano costruiti con il meccano, lettini da cui spuntano orecchie, perfetti per ascoltare storie e poi scatole per giocare con la sabbia (Sandbox) e librerie a cassetti che si possono trasformare in casette o razzi e macaron colorati su cui sedersi a leggere con Bianconiglio … Quando il design serve a costruire sogni.

Design per bambini Lil'Gaea Fox T cameretta

Design per bambini Lil'Gaea Fox T cameretta rosa


Una cameretta che si rispetti non può non avere dei posti dove nascondere segreti e qualcosa di sorprendente. I mobili di Nonah, azienda francese, sono tutti una sorpresa.
La scrivania Aldabra è perfetta per contenere i gioielli di una principessa o i tesori di un pirata, come il mobile portagiochi Pélican, così bello che viene voglia di tenerlo in salotto,
Pepin è lo sgabello baby che però esiste anche in formato alto, così mamma e papà possono avere la stessa seduta dei bambini.
E chi l’ha detto che una libreria dev’essere fatta solo di scaffali? Salamandra può essere smontata e ricomposta come si vuole e libri e oggetti stanno sopra, sotto, dentro o tra le scatole che la compongono.

Come sono gli spazi dove i bambini sbocciano come fiori ed esplodono come stelle?
Divertenti e pieni di imprevisti.
Che ne dite di un letto che sembra una capsula spaziale e anche un po’ una balena, ma che se lo apri a metà sembra un galeone? Non è rotondo, né rettangolare, ma un po’ tutte e due, è quasi un monolocale per bambini: una tana per i piccoli, per i grandi diventa un letto-divano mentre l’altra metà è una comoda.
E’ di Io Kids design, come la casetta da costruire incastrando pezzetti di legno. Non è solo una lampada, è una casa come la sognano i bambini: luminosa, calda, giocosa e in cui sentirsi coccolati.

Design per bambini Io Kids cameretta

 

La selezione di tutte queste meraviglie è a cura di Paola Noé, Unduetrestella
Unduetrestellababy 
Unduetrestellababt Facebook 

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *