Just dance: sfida all’ultimo ballo

Just Dance zigzagmom

Divertirsi ballando e sfidarsi con gli amici o in famiglia? Noi abbiamo testato il nuovo Just Dance ed ecco perché ci piace.

 

Ebbene sì, non ho il ritmo nel sangue, come si suol dire.
Cioè, amo la musica, adoro cantare e ho un orecchio niente male, ma quanto al ballo, notoriamente, sono un palo.
Cosa poteva capitarmi di peggio, allora, di una figlia che balla 24 ore al giorno?
E di un marito che come regalo pensa bene di iscrivermi ad un corso di ballo?
Insomma in casa hanno fatto di tutto per cercare di trasformarmi in una ballerina provetta e io sapete come ho risposto? Sfidandoli!

Just Dance zigzagmom 1

Just Dance zigzagmom 2

Just dance: sfida all’ultimo ballo

Quando mi hanno proposto di testare il nuovo gioco Just Dance di Ubisoft, appena uscito, per un attimo ho pensato che no, non avrei offerto la possibilità a loro (ma nemmeno a voi) di infierire sulle mie incapacità danzereccie.

Però poi due cose hanno avuto la meglio, anzi tre:

  1. La possibilità di mettermi alla prova in un gioco che è anche competizione con gli altri, ma prima di tutto con se stessi
  2. L’idea che giocare insieme, in famiglia o con gli amici, la sera o nel weekend, soprattutto in questa stagione quando il ballo aiuta a scaldarsi oltre che a divertirsi è un’ottima idea.
  3. Il pensiero che di iscrivermi in palestra per poi rischiare di non andarci mai, no grazie. L’idea invece di potermi allenare ballando in qualsiasi momento del giorno, questa si che come soluzione non era niente male.

Abbiamo approfittato di qualche serata in cui eravamo a casa da sole, io e Cos (che ovviamente mi ha fatto indossare la divisa di just dance e ha riempito il salotto di palloncini, perché pur sempre di party si tratta) per scatenarci e sfidarci.
E sapete cosa? Non solo ho vinto un sacco di partite, ma ci ho anche preso gusto.

Just Dance zigzagmom 5

Just dance: si gioca così

Si gioca così: ciascuno si sceglie un nome, un Avatar, una categoria.
Poi si decide insieme su quale musica ballare (io ho scelto “IIllusion”, il pezzo più vintage che c’era, e naturalmente su quello ho stracciato Cos).
Quindi si seguono i ballerini sullo schermo, tenendo in mano il proprio joycon. Ad ogni passo appaiono delle stelle ed un giudizio, che ti fa capire se stai andando alla grande o se devi darti all’ippica.

Divertente e sano, sia per il gioco, sia per l’attività fisica che si fa, ma anche per l’atmosfera che crea in casa, se siete in cerca di un regalo per tutta la famiglia, che vi sentiate Beyoncé o un palo come me (rima) io Just Dance ve lo consiglio!

* Post in collaborazione con Ubisoft

 

 

 

 

 

 

 

 

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *