Fiori di pesco fai da te con la carta

Fiori di pesco fai da te con la carta DIY

Fiori che non sfioriscono mai? Segui il nostro videotutorial sui Fiori di pesco fai da te con la carta. Primavera ever … pink per la tua casa.

Metti che sia il 21 Marzo e fuori ci sia una temperatura polare, tu che fai, ti deprimi?
Noooo: se la Primavera non viene a te, tu createla da sola!
Noi l’abbiamo fatto e l’ottimismo è stato subito ripagato da un bel sole!
Quindi, ecco il consiglio:

Indossa un abito che sa di Primavera, prepara tavogliolini di carta rosa, fil di ferro (meglio marrone o bronzo) e forbici
recupera un bel ramo, schiaccia play e segui il tutorial…

Naturalmente, come dice Cos, con un po’ di ingenezza potete realizzare i fiori che preferite, di qualsiasi colore e dimensione.
Qualche consiglio in più:

  1. tagliate i tovaglioli a metà, per non avere un fiore troppo spesso
  2. ripiegate i foglietti sovrapposti a fisarmonica
  3. annodate nel mezzo con un pezzetto di fil di ferro lungo almeno 15 cm
  4. ritagliate a semicerchio i bordi di carta da ambo i lati
  5. aprite la pieghettatura come un ventaglio
  6. dividete i singoli foglietti in modo da trasformarli in petali, fino a che il fiore non avrà una forma bella tonda.
  7. legate i fiori ai rami.

Ora godetevi le vostre meraviglie.

 

Dove trovo cosa?

i tovagliolini di carta rosa sono di Cocchilu
il mio abito è di Midinette
l’abito di Costanza è di
i coniglietti di plastica sono lucine notturne di Rex
i coniglietti e il topolino di pezza sono di Maileg
il vaso bianco è di Zara Home

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *