Idea furba per educare al bagnetto in autonomia

Educare al bagnetto in autonomia

L’estate è il momento buono per approfittare dei tempi un po’ più rilassati per fare dei passi avanti nell’indipendenza dei bambini (e di conseguenza anche vostra, oh yeah).  Ecco un’idea divertente per educarli al bagnetto in autonomia.

Per esempio per trasformare la doccia in un gioco e far si che i bambini non abbiano bisogno di voi nemmeno per lavarsi la schiena, ecco le maxi spugne ghiacciolo.

Educare al bagnetto in autonomia cosa serve

Vi servono solo:
– due cucchiai o palette di legno (come quelli di Ikea)
– due spugne colorate (l’importante è che abbiano la stessa larghezza e spessore)
– 70 cm di fettuccia di cotone alta 3 cm.
– colla a caldo o attaccatutto
Se utilizzate due spugne ovali, tagliate la parte inferiore di entrambe in modo che il fondo sia diritto. Tagliate poi la parte superiore due dita sotto la parte circolare.

Con la forbice incidete il fondo della parte superiore dei ghiaccioli e allargate quanto serve a poterci inserire tutta la parte tonda del cucchiaio.

Poi con la forbice fate un buco nella parte centrale dell’altra spugna  da parte a parte e infilatevi il manico del cucchiaio .

Riavvicinate le due spugne, incollatele con della colla a caldo e fatele aderire bene tra loro.

Quindi mettete della colla lungo i due bordi incollati e applicateci sopra la fettuccia facendola girare tutto intorno al ghiacciolo.

Lasciate asciugare Et voila! Ghiacciolo-spugna pronto. Perfetto anche per lavarsi la schiena 😉 e lavarla anche a voi. In fondo quanti bagnetti vi devono?

Educare al bagnetto in autonomia spugna

I detergenti nella foto fanno parte della Linea naturale ed eco bio Bubble Family.  Ottimi e anche belli, irresistibili per i bambini.

Educare i bambini all’igiene, leggi anche Come curare mani e unghie e  un’App per insegnare ai bambini come lavarsi i denti.

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *