Riciclo intelligente: come tenere in ordine le piccole cose di casa

come-tenere-in-ordine

Dalla scrivania all’auto, dalla camera dei bambini al beauty, la casa è piena di cose minuscole. Ecco come tenere in ordine con il riciclo creativo.

Se esistesse il Genio della Lampada, quale sarebbe il vostro primo desiderio?
Il mio di trovare un modo per tenere in ordine la quantità di cose minuscole e minuscolissime che girano per casa e ti ritrovi puntualmente sotto i piedi o nell’aspirapolvere.
Tranne quando le cerchi, nel qual caso, di solito, non le trovi affatto.

In attesa di incontrare il Genio della Lampada (di cui passerò a tutte volentieri il telefono), eccomi a darvi qualche dritta per organizzare casa, ufficio, cameretta e perfino automobile!

Cosa serve?

Qualche vasetto vuoto di yogurt o budino (io ho tenuto da parte quelli delle nostre merende di Muu Muu Frutta & Latte cameo).

come-tenere-in-ordine-fai-da-te

Certo, visti così sono un po’ anonimi, ma ecco come potete renderli utilissimi e anche belli.

Come tenere in ordine il beauty

Forcine, orecchini, temperini, pinzette, pennelli per il trucco, elastici per capelli…
mai più sparsi nel cassette del bagno!
Prendete un rotolo di spago color corda (o di raffia colorata, se preferite) e della colla.

Con un pennello ricoprite di colla la parte inferiore del vasetto e incollate lo spago procedendo circolarmente. Man mano che avrete ricoperto una parte di vasetto, continuate allo stesso modo per Ie successive, fino ad arrivare in cima. Se preferite, con una taglierina potete anche tagliare via il bordo sporgente. Ed eccovi tanti mini cestini dal gusto etnico per il vostro bagno!

come-tenere-in-ordine-beauty

L’idea è carina anche per regalare delle mini piantine aromatiche. Tenetela a mente quando saree invitate alla prossima cena.

Come tenere in ordine i cassetti

come-tenere-in-ordine-cucito

Aghi, spilli, bottoni …
Scarpine delle bambole, perline, mattoncini delle costruzioni, …
Organizzate il cassetto del cucito o un cassetto per i bambini con tanti vasetti, che faranno da microscomparti. Ogni cosa al suo posto, un posto per ogni cosa. Tenere in ordine diventa quasi un gioco anche per i più disordinati tra i bambini.

Ordine in auto

In casa, in un cassetto dell’ingresso, tenete qualche vasetto da usare come svuotatasche, per dividere gli spiccioli dai biglietti da visita, dagli auticolari, dale chiavi più piccole (tipo quella della cassetta della posta, che puntualmente finisce persa). Quando si parte, basterà portare con sé il vasetto delle monetine e quello degli auricolari e infilarli negli apposite spazietti vicino al cambio per averli sempre a portata di mano!
PS: Quello delle monetine è anche il vasetto da cui pesca la Fata dei dentini quando deve lasciare una moneta.

Come tenere in ordine la scrivania

come-tenere-in-ordine-diy

Raccogliete i calzini spaiati o bucati, scegliendo quelli più belli, magari a disegni. Infilateli sopra i vasetti, tagliate la parte superiore, ripiegate all’interno e incollate il tessuto al vasetto con un po’ di colla. Assemblatene di colori diversi e utilizzateli per puntine, graffette, gomme e tutte le altre piccole cose che altrimenti si sparpagliano nei cassetti.

come-tenere-in-ordine-scrivania

Tutti questi sono lavoretti perfetti da fare con i bambini, dopo la merenda o durante un week end di pioggia. Tenere in ordine diventerà un passatempo divertente.

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *