Come scegliere il colore giusto per la cameretta

Come scegliere il colore giusto per la cameretta

Come scegliere il colore giusto per la cameretta di tuo figlio? Bianco, viola, verde, arancio e  blu, scegli in funzione della sua personalità.

Marco è iperattivo e sogna una cameretta da supereroe. Tutto l’opposto di Tommaso, un riflessivo che più di ogni cosa ama starsene rintanato tra i suoi libri.
Bianca è un’artista in erba e la sua cameretta ideale dovrebbe essere supercolorata, mentre quella di Viola, un futuro da PR, va organizzata per ricevere le amiche.

Ogni bambino ha il suo carattere, perché allora non scegliere i colori della loro stanza in funzione della personalità?
I colori aiutano a ritrovare l’equilibrio, stimolano o calmano e visto che i bambini al colore sono particolarmente sensibili, circondarli del colore giusto  può essere un’ottima idea.

Non per forza azzurro e rosa, ci sono molti altri colori, da scoprire…

Bianco
Perfetto soprattutto per una nursery, abbinando mobili in legno naturale o color avorio (chic) e piccoli tocchi di colore pastello.
Puro, candido, versatile, è come una tela bianca, su cui ogni bimbo scriverà la sua storia.

Verde
Porta fortuna e dà allegria. E’ il colore della natura e dell’equilibrio, perfetto, nelle nuance più tenuti, per calmare bimbi insonni o agitati.
Verde salvia e pistacchio mescolati a piccoli accessori in color verde lime o verde mela sono perfetti per una cameretta in stile shabby chic, magari con un bel lettino in legno naturale o in ferro battuto.

Viola
Unisce l’energia del rosso e del blu, ma è un colore molto garbato.
Perfetto per bambini dalla forte personalità e creativi, è il colore di cui circondarsi se si cerca ispirazione e relax.
Smorzatelo con dei grigi chiari o sceglietelo nei toni del malva o del lavanda.
Perfetto per una cameretta romantica, ma anche per quella di un giovane artista.

Arancio
Il colore vitale per eccellenza è perfetto per la cameretta di una bambino ottimista e socievole, ma aiuta anche a combattere l’ansia e la paura.
L’arancione più bello e nuovo è il mandarino, da abbinare ai rosa per lei, al verde salvia, ai grigi o agli azzurri per lui.

Blu
Avete un bambino pacato e sognatore? Un bambino a cui piace rintanarsi nella sua cameretta in cerca di concentrazione?
Il blu rilassa lo spirito e concilia il sonno.
Scegliete i colori come l’acquamarina per le pareti e dei blu più accesi per piccoli accessori.

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *