Come organizzare un pigiama party perfetto

Come organizzare un pigiama party perfetto

Photo Via Pinterest

5 regole e tante idee per accogliere in casa gli amici. Come organizzare un pigiama party perfetto e una notte (insonne) memorabile.

Halloween si avvicina e cosa c’è di meglio per festeggiare la notte delle streghe di un pigiama party??
Pensavate mica di cavarvela con una bella zucca intagliata e qualche lavoretto creativo??
Ecco allora il decalogo del pigiama Party Perfetto.

1.INNANZITUTTO L’INVITO

Si presuppone che il tutto si svolgerà durante il week-end quindi mandate per tempo gli inviti così che la gente non prenda altri impegni.
Poiché a un pigiama party è pressochè impossibile invitare tutta la classe mi raccomando evitate che i bambini ne parlino a scuola per non far rimanere male eventuali esclusi.
Nell’invito indicate oltre al luogo anche le cose da portare: oltre a pigiama, spazzolino e pantofoline talvolta possono servire sacco a pelo e cuscino.
Se, come nel caso di Halloween, decidete di fare un pigiama party a tema indicatelo chiaramente nell’invito così che arrivino tutti ben equipaggiati (potete personalizzare i vostri inviti e mandare cartoline gratis da QUI.

Come organizzare un pigiama party perfetto invito

 

2. ORGANIZZATE DELLE ATTIIVITA’

La notte di Halloween probabilmente i vostri mostriciattoli e streghette vi chiederanno di andare in giro per il palazzo o il quartiere a fare dolcetto o scherzetto.
Mi raccomando ricordate loro la buona educazione se per caso qualcuno dall’altra parte della porta non dovesse farsi trovare pronto con cascate di dolcetti!
Se invece il pigiama party si svolge per un compleanno o qualunque altra occasione pensate a delle attività o giochi con cui coinvolgere i  bambini che, altrimenti, lasciati a se stessi potrebbero anche decidere di mettervi sottosopra la casa (strano vero?).
Se vi sentite a vostro agio ai fornelli potreste cucinare la pizza tutti insieme, o dei dolcetti a forma di luna, stelline o orsacchiotto come quello che qualcuno avrà sicuramente messo nello zainetto!

Come organizzare un pigiama party perfetto biscotti

Photo credit: Biscotti Montreal Confections on Flickr

Per i più piccoli potrete organizzare dei giochi come nascondere una sveglia puntata dopo pochi minuti e vedere chi la trova prima che suoni ,oppure chiedere a ciascuno di portare la federa bianca di un cuscino da decorare con dei pennareli per stoffa e tenere come ricordo della serata.
Infine selezionate con attenzione un paio di film da proporre qualora vi rendiate conto che gli animi si scaldano troppo o la stanchezza tarda a farsi sentire.
Ma, mi raccomando, niente film che possano indurre paura o emozioni forti, o il pigiama party si trasferirà direttamente nel lettone e alla fine vi trovereste a essere voi nel sacco a pelo sul pavimento in sala! Meglio evitare.

3. FATE RIFORNIMENTI

Preparatevi a incursioni notturne in cucina, quindi acquistate tutto il cibo necessario e per una volta tanto concedete qualche strappo alla regola o al rigore.
Il vostro pigiama party rimarrà ancora più indimenticabile se concederete popcorn di mezzanotte o crepes al cioccolato e latte prima di andare a nanna (quale nanna???).
Su Etsy trovate questa e sicuramente molte altre idee per personalizzare il vostro pigiama party.

Come organizzare un pigiama party perfetto pop corn

4. TENETE ALLA LARGA FRATELLINI E SORELLINE

Per una sera la casa sarà un’invasione di ultracorpi arrotolati nei loro sacchi a pelo, soprattutto se gli ospiti sono troppo numerosi e la cameretta troppo piccola dovrete cedere il salotto o altre zone della casa, oltre all’uso di un bagno.
Per una civile convivenza create una zona di confine tra loro e il resto della famiglia così da garantire il sonno per i fratellini e sorelline più piccoli.
E se siete molto creative e volete cercare di conciliare il sonno potreste prendere ispirazione da questa bellissima idea e costruire delle tende.

Come organizzare un pigiama party perfetto

5. NON DIMENTICATEVI DELLA COLAZIONE

Il pigiama party non può terminare senza una bella tazza in cui pucciare la faccia stravolta dai bagordi della notte.  Qui in edizione limitata le Family Halloween by Camillatelier.

Come organizzare un pigiama party perfetto tazze

Anche se a questo punto non vedrete l’ora che tutto finisca e che l’ordine sia ristabilito fate un ultimo sforzo: indossate la vostra vestaglia e sorriso più smagliante e mettetevi ai fornelli.
Nella migliore delle ipotesi sarà mezzogiorno e potete improvvisare un brunch, nella peggiore delle ipotesi sarà l’alba e ritroverete quel piacere dimenticato da troppo tempo (ahimè) di tornare a dormire dopo la colazione!

Infine un’ultima raccomandazione, se i vostri ospiti sono già grandicelli e in possesso di un cellulare create un bellissimo cestino e passate a ritirare la mercanzia: fin troppo spesso i ragazzi al giorno d’oggi passano il tempo a condividere sui social le loro esperienze.
Meglio godersi le persone presenti e vivere in diretta la realtà piuttosto che passare il tempo a farla vivere in differita a chi non c’è.
Per questo ci sarà il tempo di una chiacchera di persona o ancora meglio invitarle al prossimo meraviglioso pigiama party!


Dani
Trimamma di Pietro, Martino e Chiara

Casalinga vintage 2.0, angelo del focolare in versione geek, sa far diventare cool anche il centrino della zia. 
Da come apparecchiare la tavola più funky  o  fare una lavatrice low cost,  la casa e il bon ton per lei non han segreti. 
Se siete delle desperate housewives, lei il rimedio ce l’ha e ve lo porta anche a casa. 
La trovate sul blog Daniandcolf e sulla sua pagina Facebook.

LOGO Dani & Colf

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *