Capodanno: comincia col piede giusto! Le dritte per portare i tacchi senza noie

drink

Vi siete preparate impeccabilmente alla seratona e temete solo che i vostri nuovi tacchi vi giochino brutti scherzi? Ecco come cominciare il nuovo anno con il piede giusto!

Prevenire il mal di piedi e molto meglio che curarlo, e moltissimo meglio che trovarsi a perdere la scarpa sotto il tavolo o uscire zoppicando dalla festa di Capodanno (che fine ingloriosa!). Eccovi quindi un vademecum per evitare crampi, vesciche & co:

1. Spolvera l’interno delle tue decolleté con del borotalco per non far scivolare il piede
2. Massaggiati le dita dei piedi con Artiglio del diavolo
3. Grazie Dr Schulz per aver inventato i patch da appiccicare sotto la parte anteriore! Ti evitano quelle odiose fitte all’attaccatura delle dita
4. Se conosci il tuo tallone d’Achille (si fa per dire, più facilmente si tratta del classico crampone all’incavo del piede), munisciti di appositi cuscinetti in gel di silicone
5. Vesciche in agguato? Fai un salto in farmacia e metti i favolosi cerottini su alluci, mignoli e sopra il tallone
6. Tieni sempre in borsa l’ Arnica per gli ematomi dei bambini? Portatela con voi anche stasera: funziona anche per il dolore ai piedi!
7. Va bene, vuoi goderti la serata, ma ogni tanto siediti e fai ballare una rumba alle tue dita dentro le scarpe. Noooooooo non toglierle o non le infilerai mai più!

Hai seguito alla lettera tutte queste dritte, ma i tuoi piedi urlano vendetta? Aspetta che il tasso alcolico generale sia tale da giustificare il lancio delle tue scarpe, balla sopra i tavoli e lascia che tuo marito ti guardi con disapprovazione, tanto dovrà portarti a casa in braccio 😉

The day after? Bacinella piena di acqua calda, sale da cucina e miele (sgonfia e ammorbidisce) oppure  olio di lavanda o calendula lenitivo.

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *