Anche le mamme sclerano. Tre bei libri per provare a capirsi.

Anche le mamme sclerano

Photo credit: Fashiongrunge.files Via Pinterest

Anche le mamme sclerano. E poi, di solito, si pentono.
Come dire “sbroccare mammescum est”; tant’è che ci sono dei bei libri che raccontano di mamme che sbottano. 


Leggerli a me e Barbara è sembrata un’ottima idea. Perché sono libri che raccontano, delle mamme, anche le debolezze e i limiti, quelle cose che le rendono umane, vere e mamme, appunto.
Vedete un po’ se vi riconoscete …

   Anche le mamme sclerano Urlo di mamma

Dare i numeri? Succede perfino a mamma pinguino (che evidentemente non ha il sangue freddo che ci si aspetterebbe). Nera, no, non intento bianca e nera, ma proprio arrabbiata nera, sgrida il suo cucciolo, tanto, ma così tanto da mandarlo in pezzi. La testolina  va verso lo spazio, il corpo si tuffa nel mare, le ali volano nella giungla, il culetto finisce in città… Le mamme però sanno anche ricucire i rapporti è così mamma pingui, armandosi di ago e filo, parte alla ricerca di tutti i pezzi del piccolo pingui e con amore lo fa tornare tutto intero.
Una storia dolce e forte per imparare a capirsi e a riconoscere le debolezze e la vulnerabilità  di entrambi.
Urlo di mamma, di Kitty Bauer , Edizioni Nord Sud. Lo trovate QUI a 9,80 euro. Per bambini dai 3 anni.

Anche le mamme sclerano La regina dei baci

Anche le principesse hanno mamme  indaffarate. Quella del libro ha un sacco di visitatori da portare in giro per il castello e non ha tempo per i baci che la principessa le chiede. “Prova a cercare la Regina dei baci”, le consiglia (probabilmente nel castello non c’erano tv né I pad…).
Così La princi parte a bordo di un aereo rosso cuore e fa un sacco di incontri interessanti: 
la Regina delle torte, quella dei fiori e quella dei gatti, ma di Regina dei baci neanche l’ombra. Perché ce n è una sola, ed è quella che la aspetta a casa, cioè al castello.
La regina dei baci, di Kristien Aertssen, Babalibri  lo trovate QUI  a 11,48 euro.

Anche le mamme sclerano Il Maialibro

Chi fa cosa in famiglia? Ve lo siete chiesto spesso anche voi, eh? E chi aiuta le mamme? Anche questo ve lo siete chieste spesso, neh?
In casa Maialozzi un bel giorno la mamma sparisce. Marito e figli rientrano da una giornata di lavoro e scuola e la mamma si è volatilizzata. Come mai? Eppure aveva una graziosa villetta, un impeccabile giardino, una tavola sempre perfetta, tre uomini che dipendevano totalmente da lei. Ecco, appunto, la Signora Maialozzi era stufa marcia di passare tutto il suo tempo a rassettare casa. Così se ne va e lascia solo un biglietto. “Siete dei maiali” e infatti, ecco che i tre, abbandonati, si trasformano davvero in maiali e la casa somiglia sempre più ad un porcile. Finchè la mamma dal cuore tenero fa ritorno, ma le regole, per fortuna, cambiano. La lezione è servita.
Il maialibro di Anthony Browne, Kalandraka, QUI a 13,60 euro.

Non avete che da scegliere qual’è il messaggio che volete lanciare. Lasciate il libro sul tavolo ed uscite a prendervi un caffè … così, tanto per vedere l’effetto che fa …

2 COMMENTI

  • kly1971 ha detto:

    Ecco, questi libri dovrebbero diventare una semi-Bibbia per me che perdo le stufe fin troppo facilmente con i miei figli. ..
    grazie del suggerimento
    Kly

    • Sabina ha detto:

      Ciao Clizia, sai che nel perdere le staffe non sei sola! Anche a me ultimamente capita più spesso. I bambini sono molto acuti e penso che leggere insieme questi libri possa davvero servire a far capire loro che ogni tanto dare i numeri è normale, ma che si continua a volersi bene. è un modo per dirsi “perdonami se ogni tanto sbotto. magari troviamo il modo di aiutarci, così non succede più”. 😉

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *