5 idee per trasformare il bagnetto in uno spasso, da baby a teen.

5 idee per trasformare il bagnetto in uno spasso

Photo Zigzagmom

Per bambini e teenager allergici all’acqua come un Gremlin, ecco le 5 idee più smart, fai da te e a costo zero per trasformare il bagnetto in uno spasso.

Diciamoci la verità: far fare il bagnetto ai bambini non è sempre uno spasso. Costringere un adolescente di ritorno dalla palestra a infilarsi nella vasca lo è ancor meno.

Ci sono quelli che se entrano in contatto con l’acqua si trasformano come un Gremlin, quelli che usano il telefono della doccia come un idrante dei pompieri, quelli (una a caso mia figlia) che consumano tutto il vostro bagno schiuma preferito per fare la pappa delle sirene, …

Per dare più appeal al bagnetto  e renderlo irresistibile, l’unico sistema è inventarsi delle attività creative.
Eccone cinque, da realizzare con poco e perfette per tutte le età, dai baby ai teens.

5 idee per trasformare il bagnetto in uno spasso piovra

Photo credit crocktock.com

Giochino per i più piccoli: La piovra

Basta un tessuto di spugna quadrato (potete anche ritagliare un vecchio asciugamano): infilateci dentro una spugna tagliata a cerchio a cui aggiungere altri ritagli per darle la forma di una palla. Ricoprire poi il tutto con il tessuto di spugna e chiudete con un elastico. potete anche cucire due bottoni a mo’ di occhietti.

Per gli artisti in erba l’idea migliore sono i colori lavabili.
Se le pareti della doccia o della vasca sono in piastrelle, fabbricate per loro dei colori che possono utilizzare per disegnarci sopra. Basta una spugna e un getto d’acqua e scompaiono.

5 idee per trasformare il bagnetto in uno spasso gessetti da bagno

Photo Via PInterest

Gessetti da bagno

Per farli da te servono:
1 saponetta
coloranti alimentari in polvere o liquidi (gli stessi che utilizzate per decorare i dolci e che trovate anche al supermercato)
acqua tiepida
formine di silicone, come quelle per biscotti e muffin, ma potete utilizzare anche quelle per fare i cubetti di ghiaccio
una grattugia
delle ciotole
Grattugiate il sapone e versatelo in tante ciotoline quanti sono i colori che volete creare. Aggiungete poca acqua e mescolate per ottenere un impasto morbido e non troppo liquido. Unite poco colore (bastano un paio di gocce per colorare) e mescolate bene. Trasferite nelle formine e lasciate indurire.

5 idee per trasformare il bagnetto in uno spasso colori

Photo credit momdot.com

Se invece amano dipingersi addosso, niente di meglio della
Schiuma colorata

Facilissima da fare, si ottiene mescolando in diverse ciotole la schiuma da barba di papà (ne sarà entusiasta) con colori alimentari.
Per avere una tavolozza completa potete utilizzare un vassoio da muffin e riempire ogni foro con un colore diverso.

5 idee per trasformare il bagnetto in uno spasso tesori

Photo credit living.weelife.com


Caccia al tesoro nella vasca da bagno

Perfetta se avete a casa dei piccoli ospiti, amici dei vostri bambini, che restano anche per la nanna, li terrà impegnati per un po’.
Non fatevi domande  
sullo stato del bagno. Quel che conta è che loro se ne ricorderanno per un pezzo.
Raccogliete piccoli dinosauri, anellini, palline di gomma e altri piccoli oggetti.
Inseriteli nella vaschetta per il ghiaccio, uno in ogni spazietto. Coprite di acqua e infilate in freezer. Togliete i ghiaccioli al momento del bagnetto e quando i bambini sono nella vasca piena di schiuma ad occhi chiusi, immergeteli tutti. Si scioglieranno liberando i tesori. Vince, ovviamente, chi ne trova il maggior numero.

5 idee per trasformare il bagnetto in uno spasso bombe da bagno

Photo credit diyready.com


Teenager in guerra con il sapone? E voi preparate delle

Bombe da bagno

frizzanti e profumate, si preparano con
200 grammi di bicarbonato di sodio
100 grammi di maizena (la trovate al supermercato)
100 grammi di acido citrico in polvere (lo trovate in farmacia)
1 cucchiaino di olio d’oliva o di mandorle
colorante alimentare
vaniglia, cannella, cacao in polvere o qualche goccia di olio essenziale (lavanda, rosmarino, …)

In una ciotola, meglio se di vetro o ceramica, mescolate tutti gli ingredienti in polvere. Aggiungete l’olio  e qualche goccia di colorante alimentare e quindi, poco a poco l’acqua (meglio se utilizzate un nebulizzatore, come il contenitore di un detersivo spray ben lavato) e amalgamate via via fino ad ottenere un impasto benso, che potete lavorare con le mani.
Trasferitelo negli stampini: vanno benissimo quelli per muffin, barattoli vuoti di yogurt, formine da ghiaccio, contenitori delle sorprese Kinder, …
Per ottenere una forma rotonda prelevate l’impasto con l’attrezzo per formare le palline di gelato e aiutati con le mani per dare una forma rotonda.
Lasciate asciugare le tue bombe per 24 ore, quindi conservale in un vaso di vetro a tenuta ermetica.

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *