10+1 Acconciature per l’estate facili da realizzare

acconciature per l'estate

Come risolvere il problema del caldo con 10 acconciature per l’estate pratiche e nuove, dagli chignon alle trecce fino ai foulard. Tutte da copiare!

Ouf, che caldo.
Avete abbandonato le ballerine per i sandali, il solito mascara per quello waterproof che, anche con il caldo, non rischia di colare, ma con i capelli che fare?
Essere in ordine senza soffrire e soprattutto senza sentirseli appiccicati addosso vi sembra impossibile?
A tutto c’è una soluzione, anzi, ce n’è più d’una.

Prima di tutto, per evitare di dover ricorrere a continui shampoo che rischiano di sfibrare al vostra chioma, quando serve potete ricorrere allo shampoo secco, che in un attimo elimina l’eccesso di umidità e rende subito i capelli più vaporosi.  Io uso Pret à Powder di Bumble & Bumble, un ottima soluzione last minute per chi è di corsa, ideale anche come rimedio last minute, sia che vogliate tenere i capelli sciolti, sia che decidiate di provare una di queste

10 Acconciature per l’estate fai da te

Capelli lunghi?

  1. La soluzione più veloce è una coda bassa, in versione ordinata (scegliete un fermaglio semplice ed elegante e spazzolate bene i capelli)
  2. o più scomposta (aggiungete una treccia o un torchon di lato e raccoglietelo con la coda.

 

Chic!

  1. Usate un foulard e l’effetto sarà elegantissimo anche con un’acconciatura semplice, raccolta (il foulard è legato con un fiocco sulla nuca)
  2. oppure con una treccia (passate il foulard intorno al capo ed usatelo come una ciocca da intrecciare ai capelli). Tantissime altre idee su come usare il foulard in estate le trovate in un mio vecchio post.

Chignon?

Per me in estate è la parola d’ordine ( dai un’occhiata anche qui).

  1. Impeccabile (fate una coda bassa, attorcigliate i capelli, formate un nodo e fissate con le forcine)
  2. o “messy” (dividete i capelli in due code basse e annodatele tra loro più volte, fermando poi con forcine).

Banana

Vi ricordate la “banana” anni ’50? Questa è una versione contemporanea.

  1. Con le mani portate i capelli da un lato del capo, quindi arrotolateli intorno ad una mano e puntate fo forcine.
  2. In alternativa procuratevi due bei fermagli semplici come quelli nella foto, attorcigliate i capelli in un grosso torchon, ripiegatelo su se stesso e fermate con i fermagli.

Trecce?

  1. Si, però raccolte. Fate una coda bassa, dividete i capelli nel centro e fateci passare dentro la coda, in modo che sui due lati del capo formino due torchon. Quindi fate una treccia e ripetete l’operazione fissandola poi con le forcine.
  2. Fate una treccia bassa molto morbida, attorcigliatela in torchon, giratela all’in sotto e fissate con forcine.

Capelli corti?

Avete un bob (parlo di taglio di capelli, non di fidanzato)?
Fate due trecce ad altezza delle tempie, incrociatele dietro e fissate con forcine. Dividete i capelli sulla nuca in ciocche da attorcigliare e fissare alla rifusa. L’effetto è disordinato ma felice (e io lo uso spessissimo 😉

acconciature per l'estate 11

 

Photo credit:

  1. Birdcagewalk.tumblr.com
  2. Laurenconrad.com
  3. They-All-Hate-Us
  4. Petra-Guglielmetti
  5. Pinterest
  6. Harpers-Bazaar-Staff
  7. Twist me Pretty
  8. La-Cool-Chic
  9. Yasmin-Khalil via Pinterest
  10. Devon-Pavlovits via Pinterest

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *